Descrizione

il corso è obbligatorio per tutti gli operatori che lavorano su area pubblica e che installano e/o sostituiscono autonomamente le bombole gpl nella propria attività: sono quindi interessati, oltre agli operatori ambulanti nei mercati, fiere e posteggi isolati, gli utilizzatori di “stufe a fungo” alimentate a gpl, gli stabilimenti balneari privi dell’allaccio alla rete gas.

L'obbligatorietà in seguito alla Circolare Protezione 3794 del 12 marzo 2014 del Ministero dell'Interno, a firma del Capo Nazionale dei Vigili del Fuoco, prevede appunto una formazione specifica per chi maneggia bombole a gas propano liquido.

Programma

- IL QUADRO NORMATIVO
- LAVORARE IN SICUREZZA: IMPIANTI, APPARECCHIATURE, VALVOLE, TUBAZIONI, I RECIPIENTI PER IL TRASPORTO DI GAS, LA MANIPOLAZIONE DEI RECIPIENTI PER IL TRASPORTO DEI GAS, LA MOVIMENTAZIONE MANUALE DEI CARICHI, MEZZI DI MOVIMENTAZIONE DEI CARICHI, MANUTENZIONE, MODIFICA DI IMPIANTI, COSTRUZIONE.
- LA SEGNALETICA DI SICUREZZA
- I DISPOSITIVI DI PROTEZIONE INDIVIDUALI "DPI"
- EMERGENZA, ANTINCENDIO, PRIMO SOCCORSO
- I GAS: I PERICOLI TIPICI DEI GAS, OSSIGENO (O2), GAS INERTI: AZOTO (N2), ARGON (Ar), ELIO (He), ACETILENE (C2H2), IDROGENO (H2), ANIDRIDE CARBONICA (CO2), PROTOSSIDO DI AZOTO (N2O).

VERIFICA FINALE